Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Perché il film Benedetta è un film blasfemo e anticattolico

 

 

di Luiz Sérgio Solimeo 

Benedetta, un film anticattolico e blasfemo, è uscito negli Stati Uniti il 3 dicembre scorso. Il regista olandese Paul Verhoeven sostiene che il film è una rappresentazione di un evento storico che sarebbe accaduto in un convento italiano nel XVII secolo. Il regista, noto per i suoi film violenti ed erotici, inserisce in Benedetta scene di nudità, lesbismo e atti di blasfemia.

Il film è "liberamente adattato dal libro di Judith C. Brown del 1986 “Atti immodesti : la vita di una monaca lesbica nell’Italia rinascimentale”1. Il regista riconosce che non tutto nel suo adattamento è vero: "È vero, per lo più. Cioè, ovviamente abbiamo cambiato un po"2.

Per quanto riguarda i fatti narrati da Judith Brown, non è chiaro se si trattasse di una possessione demoniaca, un'eresia erotica o altro. I fatti coinvolti in questo caso coinvolge materiale che va studiato da storici seri. Tuttavia, non si spiega perché il regista stia trasformando il caso in un film blasfemo e pornografico.

 

Agenda anti-cattolica

Il regista segue un'agenda anti-cattolica, come membro di un'associazione chiamata Jesus Seminar, che non accetta la divinità di Nostro Signore ma considera Cristo un uomo semplice e rivoluzionario3.

Un critico cinematografico commenta di Benedetta:

"Il regista olandese si incarica di sovvertire alcuni cannoni del cristianesimo presentando la sua visione di Gesù, spesso visto come un guerriero violento a cui non dispiace usare la spada. Il culmine arriva quando le giovani protagoniste [le due ‘suore’] trasformano una statua di legno della Vergine Maria in un giocattolo sessuale per darsi piacere a vicenda. Questa scena è stata pensata per solleticare possibili desideri nascosti negli spettatori, ma risulta solo una blasfemia gratuita.”4 (grassetti nostri)

In un'altra intervista, Verhoeven dice: "L'omosessualità fa parte della vita, quindi dovrebbe far parte dei nostri drammi". Più tardi, mostra la sua concezione freudiana dell'uomo: "La sessualità è l'elemento più essenziale della natura". Infine, riferisce: "Farò anche un film basato sul mio libro su Gesù"5.

Con un tale background, evidentemente non ha le condizioni per capire la purezza e la castità predicate dalla Chiesa cattolica, la sublimità della vita religiosa o la divinità di Nostro Signore Gesù Cristo. Così, usa il cinema per predicare la sua religione "erotico-mistica".

Certo, questo cineasta non oserebbe fare un film pornografico su Maometto.

I cattolici devono protestare di fronte a questa ricorrente campagna di blasfemie contro la divinità di Gesù Cristo, la purezza della Vergine Maria e altri oltraggiosi dileggi.

La Società Americana per la Difesa della Tradizione, della Famiglia e della Proprietà (TFP) e la sua campagna America Needs Fatima terranno raduni di rosari di protesta pacifica e di riparazione davanti ai quattro noti cinema dove Benedetta sarà presentata in anteprima il 3 dicembre: l'IFC Center e il Film Lincoln Center a New York City, e al Royal e all'Alamo Drafthouse a Los Angeles.

 

Note

  1. Pat Brown, “Review: Benedetta Is a Deliriously Fun, If Uneven, Nunsploitation Extravaganza,” Slant Magazine, ) luglio 2021¸ https://www.slantmagazine.com/film/benedetta-paul-verhoeven-review-nun-lesbian/
  2. Jake Coyle, “Veteran provocateur Paul Verhoeven blesses Cannes with lesbian nun drama,” 10 luglio 2021, Associated Press, pubblicato sul Pittsburgh Post-Gazette, https://www.post-gazette.com/ae/movies/2021/07/10/Paul-Verhoeven-Cannes-film-festival-lesbian-nun-drama-Benedetta/stories/202107100047
  3. Wikipedia, “Paul Verhoeven,” Wikipedia, The Free Encyclopedia, e “Jesus Seminar”.
  4. Tudor Leonte, “Benedetta Review: Paul Verhoeven Fails to Deliver Meaning to Blasphemy,” comingsoon.net, 12 luglio 2021, https://www.comingsoon.net/movies/reviews/1182122-benedetta-review-cannes-film-festival
  5. Brent Lang, “‘Benedetta’ Director Paul Verhoeven on Sex, His Jesus Fascination and Hollywood Puritanism,” 7 luglio, 2021, https://www.yahoo.com/entertainment/benedetta-director-paul-verhoeven-sex-204047626.html, consultato il 16 agosto 2021.

 

Fonte: tfp.org, 10 Dicembre 2021. Traduzione a cura di Tradizione Famiglia Proprietà – Italia

© La riproduzione è autorizzata a condizione che venga citata la fonte.